Q & A

INIZIAMO A RACCOGLIERE QUI DOMANDE E RISPOSTE UTILI PER TUTTI

Non trovo più in edicola lo speciale Meridiani Cammini dedicato al Cammino dei briganti, che ha anche la cartina allegata. Come posso fare?

E’ lo strumento più aggiornato sul cammino stesso. Le copie possono essere richieste come arretrati telefonando al n. 02-92858500 o scrivendo a uf.vendite@edidomus.it 

DOMANDA COVID: Il vostro decalogo strutture dice che ci vuole il sacco a pelo quest’anno. Ma non è sufficiente il sacco lenzuolo?

In questi giorni (1 luglio) c’è davvero caldo, quindi basterebbe. Ma se poi arriva una perturbazione fredda? Il problema è che non possiamo dare le coperte a causa Covid. Quindi se viene freddo e avete solo sacco lenzuolo non chiedete le coperte e men che meno di accendere i riscaldamenti, il problema è vostro. Il sacco e pelo se c’è caldo non si usa o si usa aperto, e se c’è freddo, è necessario. Le strutture sono tutte oltre i 700 metri di quota… vedete voi.

Ho problemi con i mezzi pubblici ad arrivare a Sante Marie. Cosa mi consigliate?

Ti consigliamo di arrivare in treno a Tagliacozzo, e se non trovi un bus per Sante Marie prendere un taxi, sono poco più di 5 minuti.

C’è un servizio trasporto bagagli?

Si, c’è, e le stesse persone fanno anche il trasporto persone ove necessario. Rivolgetevi alle persone più vicine al luogo dove dovete andare o da dove partite (voi o i vostri zaini). Per ora le persone disponibili nei paesi a fare questo servizio sono poche, speriamo che aumentino. Ecco i dettagli.

Il comune di Sante Marie a che ora apre per prendere il salvacondotto?

Nell’estate 2020 l’ufficio dei salvacondotti è aperto dalle 8,30 alle 20.00, sabato e domenica compresi. in caso di breve assenza c è il cellulare alla porta per reperibilità.

Il percorso è fattibile in MTB?

Il percorso è quasi tutto percorribile in mtb salvo qualche piccolissimo tratto in cui bisogna scendere dalla sella. Chiaramente bisogna avere un po di gamba e manico. Il percorso è tutto segnato perfettamente. Con la bike…il percorso presenta minime varianti. Comunque fattibile e bello. Sul sito trovate le tracce dedicate alla MTB.

E’ possibile dormire in tenda?

Il Cammino è adatto anche per chi dorme in tenda. Per questoni di igiene abbiamo creato spazi tenda gestiti, con bagni. Abbiamo dovuto mettere un numero massimo per evitare ingorghi. E’ fortemente consigliato che dormiate in quegli spazi. Se saltuariamente durante il cammino vi capita di dormire in tenda fuori dai luoghi dedicati, scegliete posti consoni (non piantate le tende nei paesi, ma ad almeno 500 metri dalle case). Portate la pala obbligatoria e seppellite i vostri bisogni. Non lasciate fazzolettini lungo il percorso. Per gli agricampeggi, dotati di fontane, docce e bagni, l’elenco è nella pagina Dormire del sito. Per le regole da rispettare si veda la pagina Info pratiche. Nella Riserva della Duchessa ci sono regole specifiche da rispettare e moduli da compilare (vedi pagina Dormire).

Ho letto che sulle montagne zona lago Duchessa c’è possibilità di trovare esemplari di orsi marsicani e lupi. Può essere una seria ed eventuale preoccupazione o vado tranquillo?

Vai tranquillo! Orsi non ce n’è, e i lupi non attaccano l’uomo. Può capitarti al massimo, se sei fortunato, di sentirne l’ululato, o di vederli da lontano, e allora in quel caso ritieniti fortunato di poter gioire di un evento così raro.

Ho letto sul sito del cammino dei briganti che è disponibile la guida nuova edizione (2017) ma non riesco a trovarla da nessuna parte. Potrebbe aiutarmi?

La guida in vendita in libreria e online è l’edizione 2017, anche se per un disguido editoriale, risulta ancora quella del 2016. Ma quella del 2016 è esaurita da tempo, e fu sostituita con la nuova edizione aggiornata (anche se sui siti online appare per errore copertina e anno vecchi). Comunque la seconda edizione ormai tanto aggiornata non è, soprattutto per quanto riguarda le strutture ricettive (per le quali fa fede sempre e solo l’elenco strutture di questo sito web). Prepareremo una nuova edizione della guida presto, il Covid ci ha rallentati, ormai per la stagione 2020 non vale la pena pubblicarla, la pubblicheremo in tempo per la stagione 2021.

Buongiorno, vorrei fare il cammino a fine agosto, vorrei gentilmente sapere le temperature medie di quel periodo, se è fattibile o se invece fa troppo caldo.

Il Cammino dei briganti si può percorrere tutto l’anno, non c’è mai un caldo torrido, visto che non si scende mai sotto i 700 metri di altitudine. Se capitate in una settimana molto calda (può essere in agosto, ma più facile in giugno o luglio) è sufficiente organizzarsi evitando tratti senza ombreggiatura nelle ore più calde, quindi facendo una bella pausa pranzo. Ma in generale è un cammino spesso ombreggiato.

Ho paura dei cani da pastore, gli abruzzesi, come mi devo comportare?

I cani abruzzesi sono cani addestrati a fare il loro lavoro, cioè evitare che un possibile pericolo si avvicini al gregge, quindi si deve sapere come comportarsi. Ti consigliamo di vedere questo webinar dello zooantropologo Pirani, esperto del settore: qui.

Ci sono serpenti pericolosi?

No. Se incontrate un serpente abbiatene rispetto, come di qualunque altro essere vivente. C’è solo una vipera rarissima, si chiama Vipera dell’Orsini, vive nelle parti alte del Velino, è uno degli animali più protetti della zona, è piccola e timida, non morde, se non le mettete il dito in bocca, e il suo veleno non è così pericoloso.

E’ fattibile fare in un giorno la tappa del lago della Duchessa partendo da Torano e ritornare a dormire a Torano in serata?? Non trovo posti letto a Cartore nelle date in cui ho bisogno.

L’ostello di Torano fa il servizio di avvicinare i camminatori per rendere la tappa possibile.

Volevo domandare se il percorso è fattibile in 3 giorni…

Come spieghiamo a più riprese nel sito, noi pensiamo vada fatto in 6-7 giorni. Poi un ultra runner prima o poi  farà tutto il cammino di 100 km in giornata, quindi tutto è possibile. Ma dalla nostra esperienza chi lo fa in 3  o in 4 giorni si stressa, arriva tardi la sera, non ha avuto tempo di fare due chiacchiere con un pastore o un anziano, non ha approfondito i temi del cammino, è stanco invece che rigenerato, insomma ha vissuto una esperienza diversa da quella che proponiamo, più fitness che di conoscenza profonda.

È necessario prenotare ogni singola struttura delle varie tappe, o è possibile contattare un unico eventuale centro organizzativo? 

Ogni singola struttura direttamente, i cui contatti e l’elenco aggiornato sono qui sul sito web.

Potrebbe aiutarci a capire se è adatto anche ad un bambino di 9 anni?

Il cammino è adatto anche ai bambini, ma ovviamente i bambini devono amare il camminare.

Volevo sapere se troverò il rifugio panei aperto.

Il cosiddetto Rifugio Panei è in realtà un bivacco, sempre aperto, e spesso malmesso per incuria.

Sto cercando di prenotare una delle strutture della rete, ma non mi rispondono. C’è un altro modo di contattarli?

I recapiti sono quelli, non chiamare agli orari dei pasti (a maggior ragione se la struttura è anche ristorante) e se non rispondono scrivigli una mail. In generale, non aspettatevi che le strutture rispondano SEMPRE immediatamente, ma sicuramente rispondono.

Volevo sapere se il camping campo felice a villerose è  aperto . Nelle ultime info non è menzionato ma sulla guida dello scorso anno si. 

Il camping ha chiuso definitivamente. Sulla guida (pubblicata nel 2017) c’era, ma fa fede sempre e solo l’elenco delle strutture aggiornato ogni giorno che c’è sul sito.

Per il salvacondotto se partirò presto è  possibile ritirarlo in altro luogo a Sante Marie?

Per ora no.

Vorrei fare il cammino in tenda. L’unico problema che mi pongo è con lupi e orsi ( e magari cani) è sicuro? comunque rimarrò il piu vicino ai paesi quindi generalmente non dovrebbe esserci problema ma essendo la marsica… non se sa mai!

Non ci sono orsi marsicani in questa parte del territorio, e i lupi sono in alta montagna, in tenda non entrano, e magari vederli, è sempre un incontro emozionante, ma rarissimo.

Vorrei sapere com’è percorrere questo cammino per una ragazza sola… Premetto che ho percorso Santiago, la via francigena e il cammino di San Jacopo da sola, ma mi sono fatta l’idea che questo cammino sia più selvaggio…ci sono ragazze che lo percorrono in solitaria?

Si, ci sono state varie ragazze che lo hanno percorso in solitaria senza problemi in passato.

Il sito è aggiornato?

Si, giornalmente.

Si può fare il cammino a cavallo?

Niente lo impedisce. Ma le strutture ricettive non sono attrezzate, nè con recinti o stalle nè con fieno per i cavalli. Quindi dovete trovere altre soluzioni all’ospitalità, in tenda nel bosco.

Dove posso lasciare l’auto a Sante Marie per 6 giorni?

Per chi arriva in auto a Sante Marie, potete chiedere all’Ufficio Salvacondotti un consiglio su dove potete lasciarla, vi indicheranno un parcheggio non custodito.

Saremmo intenzionati a fare il cammino dei briganti ad agosto spostandoci in camper ma avremmo ovviamente necessità di sapere se lungo il tragitto ci sono aree camper dove poter sostare, fare rifornimento di acqua, scaricare le acque scure etc…

Non ci risultano essere aree camper lungo il cammino.